Spaghetti, pirati e diritti civili

Sabato 30 marzo scorso a Verona molte persone si sono ritrovate per protestare contro il congresso della famiglia. Dico molte perché per la questura sono 30mila, per gli organizzatori 150mila. Direi quindi di fare una media precisa e attendibile e dire che erano tante, o meglio, tant*.

Tra tutta questa marea un gruppo di persone mi ha particolarmente colpito: i pastafariani. No, non rastafariani, pastafariani, come pasta, meglio se spaghetti. In mezzo alla protesta si sono distinti grazie al loro abbigliamento piratesco, ai cori inneggianti al cibo e soprattutto i battesimi a base di birra e tagliatelle. Facile quindi capire perché abbiano attratto la mia attenzione, e a seguito di una profonda introspezione interiore e soprattutto breve ricerca su internet ho deciso di convertirmi al pastafarianesimo. Come ogni buona adepta ho deciso di contribuire, a mio modo, alla divulgazione del sacro verbo pastafariano, ma cominciamo dall’inizio.

La nascita

Il pastafarianesimo è nato nel 2005, quando il profeta Bobby ha ricevuto la rivelazione dal dio dei pastafariani: il Mostro di Spaghetti Volante. Senza perdere tempo Bobby ha iniziato il suo lavoro evangelico. Casualmente si stava parlando proprio in quei giorni di affiancare il creazionismo cristiano alla teoria dell’evoluzione nelle scuole, quindi sembrava solamente logico ed equo che anche alla teoria pastafariana venisse dedicato del tempo in classe. La richiesta, incredibilmente, è stata ignorata.

Il dogma

Non ci sono dogmi, facile, veloce, indolore.
Le uniche regole sono quelle espresse negli otto sacri condimenti, che però sono più dei consigli amichevoli che non si è veramente costretti a seguire. È consigliato, ma non obbligatorio. Insomma, fate quello che volete.

Le credenze

I pastafariani credono che il mondo sia stato creato da un mostro di spaghetti volante che durante la creazione era ubriaco. Per questo siamo imperfetti e viviamo in un mondo imperfetto, in più è un dio abbastanza distratto, quindi non gli importa veramente di quello che facciamo. Per questo cose brutte succedono a persone buone. Deal with it.
Un’altra rivelazione è che non discendiamo dalle scimmie, bensì dalla sacra stirpe dei pirati, non ci credete? Basta guardare ai dati scientifici: condividiamo solo il 99% di DNA con i primati, ma ben il 99,99% con i pirati. Coincidenze? Io non credo.

Tutte le prove a favore della teoria dell’evoluzionismo sono solo depistaggi del Mostro di Spaghetti Volante, non ci è dato sapere il perché. Come ogni religione c’è bisogno di un atto di fede.
Se queste evidenti prove scientifiche non vi bastano, allora pensate al cambiamento climatico. Le temperature hanno cominciato ad alzarsi con la scomparsa dei pirati, ergo la scomparsa dei pirati è la causa del riscaldamento globale.
Per la verità non è necessario credere a tutto questo per considerarsi pastafariani, la chiesa accetta persone appartenenti a tutte le religioni, etnie e credenze nel sacro spirito del politically correct. I diritti di tutti dovrebbero essere sempre rispettati, anche se si tratta di celiaci.

Il paradiso

Non vi aspettano nuvole, luce o la pace eterna. Nel paradiso pastafariano troverete un vulcano di birra (la sacra bevanda dei pastafariani) e una fabbrica di stripper (sia maschi che femmine, non preoccupatevi). L’inferno è più o meno uguale al paradiso, con la differenza che la birra è stantia e gli spogliarellisti hanno malattie veneree.

Non vi ho ancora convinti? Non preoccupatevi, c’è la garanzia soddisfatti o rimborsati, valida 90 giorni! Infatti, se la religione del Mostro di Spaghetti Volante non dovesse essere di vostro gradimento il vostro vecchio dio probabilmente vi riprenderà senza problemi, e Sua Spaghettosità promette di non adirarsi, non è così permaloso.

RAmen!
Silvia Pegurri

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...