SANTA DAD, PATRONA DEGLI STUDENTI

Mettiamo il dito dritto nella piaga. Sono stato uno studente di questa università per ben più tempo di quanto mi sarebbe piaciuto e la piaga di questi anni è sempre stata solo una: l’essere pendolare. Anche solo l’idea di trovare parcheggio intorno all’università mi fa partire l’orticaria non solo dietro al collo, ma pure sulle mani. Non sono allettanti nemmeno le camminate alle sette della mattina in inverno dalla stazione di Porta Vescovo fino in sede, né tantomeno viaggiare in un autobus di dubbia igiene, impaccato come una sardina.

Se lo devo dire, lo dico: per me la didattica a distanza è stata una grande invenzione. Sento tuttavia moltissimi lamentarsi, per altrettante giuste e comprensibili ragioni: mancanza di contatto umano, mancanza di spritz (Dio ce ne scampi e liberi) delle cinque al bar, non poter sputare nel caffè del professore stronzo di turno, come quello che non vuole mantenere le proprie lezioni online perché «è una violazione del diritto d’autore» (si è sentita anche questa baggianata). Insomma, la didattica in presenza giova e gioverà a tutti, appena sarà possibile. Cerchiamo quindi di tirare fuori il meglio da questo gran baccano di una pandemia. La didattica a distanza è uno strumento di conoscenza importante che deve essere mantenuto e istituzionalizzato cosicché tutti coloro che ne traggono un vantaggio possano usarlo. È fondamentale che tutti possano accedere alle lezioni che desiderano anche fuori dalla sede fisica dell’Ateneo se lo ritengono opportuno o se ne hanno necessità. Con buona pace dei detrattori.

Luca Ortolani

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...