Giochi alcolici per Capodanno

Le feste di Capodanno si avvicinano e con loro la voglia di ritrovare gli amici e di divertirsi. Le speranze che l’anno nuovo sia migliore di quello passato si rinnovano sempre, ma è così anche per le feste: si spera che quelle future siano sempre meglio di quelle passate e dopo il lockdown non penso ci sia da preoccuparsi. A movimentarle, in particolare quella di Capodanno 2022, ci pensa la Gallina, che ha trovato per voi quattro giochi alcolici per iniziare con il giusto livello di risate e di ebbrezza il nuovo anno. 

  1. Sbandabanda

Occorrente: musica. 

Partendo dal gioco musicale, ecco una rivisitazione in tema alcolico: viene individuato un dj che per il gioco si collega ad una cassa e sceglie alcune canzoni che i giocatori dovranno indovinare. Il dj fa partire la musica e quando un giocatore sa la risposta deve fare il verso della gallina per prenotarsi. Il dj ferma la musica e il giocatore che si è prenotato è obbligato a rispondere: 2 punti per il titolo e 3 punti per titolo e autore (non vale l’autore senza il titolo). Alla fine di ogni round il giocatore può assegnare ad un altro giocatore o più, tanti shottini/sorsi quanti sono i punti ottenuti; oppure conservarli e assegnarne di più il turno successivo. Il dj deve bere alla fine di ogni turno nel quale nessun giocatore ha indovinato il titolo della canzone. Vince chi accumula più punti. 

Possibile anche giocare nella versione a squadre. 

  1. Indovina il valore della carta

Occorrente: mazzo di carte da scala.

Si posiziona il mazzo di carte al centro del tavolo, ogni giocatore pesca una prima carta dal mazzo e ne mostra il valore; finito il primo giro si prosegue con la pesca di una seconda carta senza guardarne il valore e senza mostrarlo agli altri. A turno ognuno deve indovinare se il valore della seconda carta pescata è maggiore, minore o uguale rispetto a quello della prima. Chi sbaglia beve e chi indovina fa bere gli altri. 

  1. Mezzo limone…

Occorrente: Saper contare.

Sembra un gioco stupido e facile, ma non è così: provare per credere.

Dopo aver bevuto almeno 2 drink dall’inizio della serata, i giocatori si siedono in modo da vedersi tutti. Si decide chi inizia a contare ed il fortunato inizia con “mezzo limone, un limone” chi gli siede a sinistra continua “mezzo limone, due limoni” e così via fino a che qualcuno non sbaglia e per penitenza ovviamente giù un shot. 

  1. Non ho mai…

Occorrente: essere innocenti e inesperti per garantire il maggior numero di amici ebbri. 

Non intendo la serie di Netflix, ma il gioco scontatissimo alla quale sicuramente tutti hanno giocato almeno una volta nella vita.  È sempre comunque un buon pretesto per bere Sambuca e rivelare cose imbarazzanti che vi siete ritrovati a fare in contesti ancora più imbarazzanti, un classico intramontabile. Avvertenze! Ponete attenzione agli amici con cui giocate, perché sicuramente ci sarà qualche non ho mai che mira a far bere solo voi e sfuggire qualche storiella divertente per farsi due risate. 

Buone feste e buon anno nuovo dalla Gallina Ubriaca, bevete responsabilmente. 

Sara Metelli

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...