La morte di un mito, riflessioni a mente fredda: il mondo senza Stan Lee

12 novembre 2018, ore 20.00 circa; notizie dal titolo laconico cominciano a circolare nel web: è morto Stan Lee.
Aumentano le condivisioni, i titoli delle testate sono differenti e sempre più autorevoli. Questa volta non è un fake.
Sembra una tragedia, eppure prima o dopo doveva succedere davvero.

Continua a leggere

Annunci

Dieci validi motivi per odiare il periodo natalizio

A Natale siamo tutti più buoni un cazzo: è estremamente facile lasciarsi pervadere dal buonismo delle festività e sentirsi tutti omologati da un finto senso d’affetto nei confronti del prossimo. Se sei Madre Teresa di Calcutta, lo sei tutto l’anno, non solo quando ti fomentano la pubblicità e i soliti film di ricorrenza.
Questo articolo sta sul lato oscuro della luna, insieme ai campanacci dei Krampus (strizzata d’occhio agli altoatesini), i peli verdi del Grinch e lodio dei Bluvertigo.
E bravo chi capisce se è scritto con una i maiuscola o con la l minuscola.

Continua a leggere

Recensione onesta (ma non molesta): La profezia dell’armadillo

La funzione del trailer, per definizione, sta nel porgere ai potenziali spettatori un assaggio di quello che racchiude il film, ma negli ultimi tempi sembra piuttosto depistare le aspettative da quella che sarà poi la trama effettiva.
E’ quanto accaduto per La profezia dell’armadillo, film presentato il 3 settembre alla 75esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Continua a leggere

iN’s

Ogni studente universitario che si rispetti ha avuto a che fare almeno una volta con una tipologia particolare di supermercato: il discount. Tra tasse universitarie, libri, affitto per i fuori sede, biglietti del treno per tornare a casa e aperitivi per festeggiare qualunque ricorrenza rimane ben poco per fare la spesa. Continua a leggere

Ricetta porridge

Ciò che spaventa di più del ritorno delle vacanze non è tanto la sveglia del lunedì mattina, quanto cercare di entrare di nuovo nei pantaloni, e convincersi che sarà semplice tirare su la cerniera.
Un recente studio dell’Università di Verona ha infatti confermato che durante le festività natalizie contegno e dignità svaniscono di fronte a pranzi e cene. Continua a leggere

Loving Vincent – mica Van Gogh

È nelle sale italiane il film Loving Vincent, che racconta gli ultimi mesi di vita del pittore olandese Vincent Van Gogh. Ciò che rende unico questo lungometraggio è che ognuno dei 65.000 fotogrammi utilizzati è un autentico dipinto a olio realizzato da pittori professionisti, proprio come se i quadri prendessero vita e cominciassero a muoversi, raccontando ben più di una storia, andando oltre ciò che si vede.  Continua a leggere

Onigiri

Gli onigiri sono stuzzichini giapponesi tradizionali a base di riso, facili da preparare e molto appetitosi. E, se apparentemente il nome può confondere, in realtà sono facilmente riconoscibili grazie alla grande popolarità che i manga e gli anime gli hanno conferito: la loro forma triangolare e la striscia di alga a coprirne un lato li rendono inconfondibili. Continua a leggere

S.Ce.F. – Stasera Ceno Fuori!

S.Ce.F., acronimo di Stasera Ceno Fuori, è un progetto sperimentale di integrazione per ragazzi affetti da disabilità, che prende luogo a Sona, presso gli spazi del Centro Diurno Il Gomitolo, tutti i lunedì sera fino al prossimo giugno. È ideato e realizzato dalle due educatrici Serena Zanini e Rosalia Falconetti, entrambe laureate in Scienze dell’Educazione all’Università di Verona, che durante le loro esperienze lavorative nel territorio e nel settore, seppur molto diverse, hanno conosciuto la quotidianità dei ragazzi disabili, comprendendo le loro difficoltà nell’avere relazioni di amicizia autentiche e durature. Continua a leggere