MAGISTRALMENTE INUTILE 

Di solito preferisco dilettarmi con articoli dal contenuto divertente e popolare, ma questa volta la mia penna è più delusa.

L’anno scorso ho iniziato la magistrale, e per quasi tutti gli studenti questa è sinonimo di passaggio a un percorso più preciso, attento, preparatorio. L’età che inizia a farsi sentire e anche voglia di pensare a un lavoro.

Peccato che nella maggior parte dei casi non sia proprio così. Parlo  per il mio corso di studio: editoria e giornalismo, ma credo che anche altri si riconosceranno nella situazione. 

Continua a leggere

ALLOVEEN È ALLE PORTE : la festa o quello che serve la mattina dopo 

Eccoci di nuovo in quel periodo dell’anno. Quello in cui l’autunno avanza lentamente, le lezioni sono ormai diventate routine e non aspettiamo altro se non veder comparire i primi Babbo Natale o decorazioni natalizie. 

Nel mentre però, tra i giacchetti di pelle che lasciano il posto ai cappotti, c’è il tanto agognato ponte dei Santi, che porta sempre a organizzare piccole vacanze o a prendersi un po’ di tempo per rilassarsi e andare in giro a far festa.

Inizia, di solito, con Halloween. E quale miglior occasione per dar sfogo ai propri desideri nascosti, senza bisogno di accampare scuse, delle feste comandate? Ecco allora che Aulin si presta alla serata perfetta: possibilità di travestirsi e andare in giro come idioti senza passare come tali, sfondarsi di dolci che il Dr Nowzaradan chiamerebbe per un consulto, ubriacarsi e… altre cose che è meglio non esplicitare.

Continua a leggere

BIRRA MEDIA 5, IMPERDONABILE 3: RIMEDI EFFICACI PER SBRONZE INGESTIBILI

Tratto da una storia vera.

Non importa davvero se siete tipi dai Preti o da Malacarne, se vi alcolizziate al Campus o al Pedrotti: nonostante le differenze di stile e scelte di vita la fine sarà condivisa.

Che sia per colpa dello scarso aperitivo o della cena pre serata  è inevitabile, a un certo punto, la sensazione di leggerezza che dalla testa si srotola nel resto del corpo. Addio lezioni, scadenze, impegni, preparazione degli esami e welcome: tutto il mondo è un posto meravigliosamente bello.

Continua a leggere

Grigliata veg?

E’ arrivata la primavera. “Ah bene” diranno alcuni.  Non fosse per le bestie di satana che puntualmente si ripresentano con la  fioritura, potrei anche eleggerla a stagione preferita: il sole, il caldo che torna, le uscite con i bimbi, le feste conviviali alla terra (casa in campagna di un amico); ma no, non con farfalle e cavallette in giro.

Continua a leggere

Due cicchetti?

Eccomi qua, con il mio primo articolo.

La rubrica è quella del “Il bar dell’univer(sa)lità” ma con la tessera ESU ancora da attivare, che mi tiene lontana dalla mensa/bar universitari, e questo freddo che mi congela le orecchie, ho ben poche allegre conversazioni da riportare, se  non i soliti triti dibattiti tra team pandoro e panettone.

Continua a leggere