Un mondo senza confini

Alla luce dei recenti eventi, il sogno di un’Europa unita e senza confini si fa sempre meno concreto. Nonsono soltanto le masse di rifugiati che aspettano alle frontiere a creare una rigidità innaturale sui nostri confini, ma ora, anche alla luce dei fatti di Bruxelles e Parigi, vediamo piano piano paralizzarsi in qualche modo quella libertà e spensieratezza che caratterizza (o caratterizzava?) l’Europa. Continua a leggere

Dieta siberiana

La prima preoccupazione di un italiano all’estero è il cibo. Ne siamo tutti consapevoli. Prima di partire per la Siberia, ho visto madri, nonne e zie annesse schierarsi in prima linea per inviare dei pacchi pieni di prelibatezze Made in Italy. L’embargo per fortuna le ha fermate, ma in un certo senso ha fermato anche noi. Continua a leggere