Primavera: tempo di fiori, tempo di parole

La primavera è da sempre la mia stagione preferita. Le giornate che si allungano, le sciarpe e i cappotti relegati in un angolo dell’armadio, i tavolini dei bar che fanno di nuovo capolino all’aperto. Gli occhiali da sole in testa, i primi gelati, le sere in cui basta una giacca di jeans per proteggersi dalla brezza leggera, quando il freddo è ormai un ricordo ma il caldo torrido deve ancora arrivare. I colori che esplodono a ogni angolo, scacciando senza troppe cerimonie il grigio dell’inverno (e offrendo un sacco di materiale per Instagram – avete idea di quanti like si possono racimolare con una foto di glicini in fiore accompagnata dall’hashtag #spring?). Continua a leggere