La morte di un mito, riflessioni a mente fredda: il mondo senza Stan Lee

12 novembre 2018, ore 20.00 circa; notizie dal titolo laconico cominciano a circolare nel web: è morto Stan Lee.
Aumentano le condivisioni, i titoli delle testate sono differenti e sempre più autorevoli. Questa volta non è un fake.
Sembra una tragedia, eppure prima o dopo doveva succedere davvero.

Continua a leggere

Annunci

La lettura ai tempi di YouTube

Viviamo in tempi critici per la cultura. Tempi in cui biblioteche e librerie si fanno sempre meno affollate, in cui l’editoria degrada e i new media evolvono ogni giorno, mettendo la carta stampata in ombra. Sono tempi in cui il numero di lettori crolla di anno in anno (in Italia anche di milioni alla volta), spingendoci a vivere con gli occhi incollati a uno schermo. Ma la tecnologia viene davvero solo per nuocere? Per fortuna, la risposta è no, e ne sono prova gli insider amanti del caro vecchio formato cartaceo, che hanno fatto di un social esteso come YouTube il loro campo di gioco: i BookTubers.

Continua a leggere